Arredare gli interni in stile Urban Jungle è una tendenza che si sta diffondendo sempre di più e consiste nell’utilizzo di piante rigogliose, a volte ingombranti, per lo più piante tropicali. Zara, H&M e Maisons du Monde hanno perfino creato linee dedicate a questo stile!

0e1b5c1aca7188b943c31241976a7ded

Photo Credit: Zara Home

6AZ_0038_286RPhoto Credit: H&M Home

bgPhoto Credit: Maisons du Monde

Negli anni ’80, la presenza di almeno una pianta in casa in Italia era uno standard. Progressivamente, la presenza del verde negli interni è andata scomparendo, le abitazioni sono diventate più piccole e il tempo a nostra disposizione si è assottigliato.

L’Urban Jungle è dunque una contro tendenza che mi piace molto, perché avere piante e fiori arricchisce la casa. Bisogna ovviamente saperle curare e posizionare nel punto giusto, meglio se davanti a finestre luminose.

Di solito compriamo fiori per regalare agli altri, ma, sia che viviate da sole o meno, è molto importante che li vediate come un dono per la vostra casa… Quanto è rigenerante vedere i fiori quando entrate alla porta? Tornare a casa tutte le sere osservando gli angoli colmi di colore e vitalità non vi riempie di gioia? I loro colori così freschi e puliti rendono le stanze più vitali, non credete? Il gesto di aggiungere un elemento vivo accresce il senso di casa confortevole e colma di benessere.

Le prime cose da definire sono gli spazi e la luce che abbiamo a disposizione, poi scegliamo le piante.

Le Orchidee e gli Anthurium sono piante tropicali che si prestano alla perfezione per arricchire di verde i tuoi interni.

white-anthurium-in-a-modern-vase

Photo Credit: Best of interiors

Moodboard-botanical

Photo Credit: Anthura

Una delle piante più scenografiche è il Ficus Lyrata, molto di moda negli Stati Uniti, ma che richiede abbastanza attenzioni: una esposizione luminosa, umidità, frequenti annaffiature in estate, un occhio alle foglie che rischiano di bruciarsi per i raggi di sole, o al contrario di cadere in caso di stagnazione dell’acqua.

fiddlefig

Photo Credit: Surrounded by pretty

Altre piante da appartamento in grado di dominare un ambiente sono la Monstera Deliciosa e la Strelitzia Nicolai, detta anche Uccello del Paradiso, che richiede una buona esposizione luminosa.

tumblr_n3yt6eGBoE1qd4ha4o1_500

Photo Credit: Coffee and ferns

Scelte sempre valide possono essere la Kentia e il Ficus Elastica, piante resistenti anche ai peggiori maltrattamenti purché sia disponibile un po’ di luce.

kentia-palm-dining-room-coffee-table

Photo Credit: Fresh Design Pedia

Infine per chi ha poco pollice verde consiglio la Zamioculcas e la Sansevieria, piante che necessitano pochissima acqua e sopravvivono anche con poca luce. In sostanza una volta acquistate ce se ne può dimenticare o quasi.

Risultati interessanti potete ottenerli creando una Plant Gang (definizione coniata dal sito di amanti del verde Urban Jungle Blogger), cioè un raggruppando le piante intorno a tavolini, oppure, in mancanza di spazio, disponendole su mensole, librerie, o facendole scendere dal soffitto, o circondando e occupando la vasca da bagno.

my+plant+gangPhoto Credit: Mademoiselle Poirot

H-M-kristoferjohnsson-lotta-agaton-_05

Photo Credit: H&M Home

42c2f3c18ca1787a83e83f98ddbf318a

Photo Credit: Binti Home Blog

1a40fd6f92e7049f63d34f28cb441dbbPhoto Credit: Casa de Valentine

Naturalmente se non avete per niente il pollice verde o non siete bravi con il fai da te, potete farvi aiutare dalle decorazioni d’interni e scegliere una bella carta da parati. Se non amate osare troppo andate sugli accessori, qualche cuscino, un copriletto, qualche stampa ed il gioco è fatto.

tumblr_nfnvuryFPY1qkhqgso1_1280

Photo Credit: Red Milk Magazine

d303653fd9fb7bf69695c5e44fc52950

Photo Credit: H&M Home

Per evitare di confondersi in questo pot pourri di informazioni, ci può dare una mano Dalani che ha realizzato questo bellissimo catalogo on line  “I must have 2016“: una guida che mostra come abbinare gli arredi e i complementi per un risultato di gran gusto.

Se poi anche a te piacerebbe avere un interno in stile Urban Jungle ma non sai da dove cominciare e vuoi dei consigli, scrivimi e mandami le foto dell’interno così scopriremo insieme se questo stile è adatto al tuo ambiente!

Intanto scopri come trovare lo stile più adatto a te! Clicca qui –> Stili

Benvenuto/a su Amate Stanze.
Se ti va, mi farebbe piacere ricevere un tuo commento per aiutarmi a far crescere il blog, a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce.
Se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!

1Pingbacks & Trackbacks on Stile urban jungle

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *