Il bagno ormai  è diventato non più solo un locale di servizio, bensì uno degli ambienti più importanti della casa dove si trascorrono anche piacevoli momenti di relax al ritorno da una giornata di stancante lavoro.
Oggi vorrei parlarvi di come realizzare un bagno di stile classico e chic anche quando le dimensioni della stanza da bagno sono molto contenute. Un bagno di piccole dimensioni si aggira intorno ai 3-4 mq e, per questo motivo, in esso diventa fondamentale, oltre alla razionale disposizione dei sanitari, anche lo studio dei materiali, della luce, del colore e degli accessori.

Ho scelto quindi di mostrarvi un mio progetto per un bagno classico e chic realizzato in un appartamento di una casa bifamiliare. La casa disposta su tre livelli disponeva già di due bagni padronali al primo e al secondo piano. Mi è stato chiesto di progettare un bagno di servizio al piano terra posto a fianco di un locale lavanderia esistente, un bagno di servizio che però risultasse in sintonia con il resto della casa, arredata con un stile classico e che non rinunciasse all’eleganza e alle rifiniture proprie di un bagno padronale.

Prima di tutto, per creare l’atmosfera romantica, fascinosa e molto chic, bisogna abbinare correttamente colori e materiali: nel bagno classico predominano il colore scuro del pavimento ed il bianco  dei sanitari, a creare un raffinato contrasto.
I pavimenti del bagno classico saranno in elementi naturali, come la pietra, il marmo o un gres simil pietra oppure le essenze di legno duro, trattato con protezione specifica per essere usato in bagno.
Nel mio progetto ho scelto quindi un rivestimento in ceramica chiaro e luminoso che rende lo spazio accogliente ed esalta il particolare pavimento di legno di ulivo, che crea un’atmosfera calda e rilassante.
Come tocco finale, ad interrompere la continuità del bianco alle pareti, ho scelto un fregio continuo in ceramica con decoro Jugendstjl color mela, che completa questo ambiente dall’aspetto semplice ed elegante. Il disegno ed il colore del fregio, un verde mela molto delicato, conferisce un tocco di freschezza all’ambiente, essendo accostato al bianco.

Per motivi di spazio, e per espressa richiesta dei committenti, è stata inserita una doccia dalle forme pulite e arrotondate, anche se solitamente in un bagno classico andrebbe preferita la vasca da bagno. L’effetto retrò delle vasche in ghisa smaltata viene potenziato dalla presenza dei piedini, personalizzabili secondo i gusti di ciascuno.
Elemento principe del bagno classico, oltre la vasca da bagno, è il lavabo che sarà impreziosito da dettagli di pregio oppure incassato in un mobile in legno e sovrastato da un grande specchio che contornato da una cornice importante, ma mai eccessiva. I sanitari avranno colori chiari e linee arrotondate ed eleganti
Se completeremo tutto questo con una rubinetteria in ottone o meglio ancora misto ottone o acciaio e ceramica otterremo il massimo del risultato, in termini di atmosfera retrò, romantica e piena di fascino.

bagno-01
bagno-02
bagno-03