La geometria quest’anno fa tendenza ed entra nella casa del 2018 in maniera un po’ retrò e un po’ minimal su tessuti, sui pattern per le carte da parati o nel design di piccoli arredi e lampade.

Immagine via Lurca Azulejos

I piani si svuotano, lasciando spazio a profili dal gusto minimal che rivelano gli interni. Il triangolo, il rombo, l’esagono si colorano ed i poligoni si accostano a legni chiari e forme angolari.

Immagine via Juma Magazine

Via libera anche ai pattern geometrici, ai grafismi e ai disegni optical.

Immagine via Inspirerend wonen

Questa tendenza già in auge verrà definitivamente consolidata non solo su stoffe e tessuti per l’home decor, bensì anche per rivestimenti a parete e pavimento.

Immagine via Equipe ceramicas

Ancora troviamo svariate geometrie nelle sideboards, nelle poltroncine e nei tavolini.

Immagine via Wohnidee

Immagine via Etsy

E ancora in tutti i più svariati sistemi di illuminazione: lampadari, lampade, lampadine, ecc.

Immagine via Level

Troviamo il trend geometrico anche nei rivestimenti: tornano le vecchie piastrelle esagonali un po’ retrò; rombi e triangoli vengono utilizzati su pavimenti e pareti anche nelle stampe della carta da parati.

Immagine via Domino

Le geometrie ed i contrasti di colori e possono essere accostati a parquet chiari, anche rustici, per creare uno stile unico nella tua casa.

Immagine via Archzine

Se ti è piaciuto questo post, condividilo!

Iscriviti alla newsletter qui per ricevere contenuti inediti!

Per trovare altri spunti su come arredare con le forme geometriche segui la mia bacheca su Pinterest: clicca QUI.