Sebbene la bella stagione quest’anno tardi a venire, oggi parliamo di arredo giardino o spazi outdoor. Tra le novità del 2018, troviamo diversi arredi per esterni e complementi pensati per varie tipologie di spazi all’aperto, sia dal mondo del contract fino agli spazi più privati, adatti a pianificare la ristrutturazione di tutte le tipologie di spazi verdi. Le novità di quest’anno in tema di mobili da esterno ci sono piaciute per la loro linea, i colori, i materiali usati e anche per la loro versatilità, che li rende adatti sia che abbiate a disposizione una grande terrazza, o un ampio giardino con porticato o anche solo un piccolo balcone.

Semplicità, comodità, eleganza e sobrietà sembrano essere le parole d’ordine, lasciando posto a tonalità neutre o discrete come bianco, panna, beige, color corda, grigio e marrone, come la nuova collezione Indiana di Maisons du Monde.

Ph. Maisons du Monde

Troviamo mobili eclettici, che hanno un filo diretto con il paesaggio, coniugando silhoutte fluide e trame ricercate, come le sedie della linea Manila disegnate da Paola Navone per Baxter.

Ph: Baxter

Il ferro battuto e la pietra sono protagonisti del salotto open-air arredato all’insegna della tradizione.

Ph. via Pinterest

Forme tradizionali, riscoperte, come quelle della collezione Re-Trouvé di Emu, reinterpretate con ironia ed originalitá da Patricia Urquiola, attraverso arredi che esprimono la loro eleganza e personalitá sia in contesti classici che in ambientazioni contemporanee.

Ph: Emu

Per creare una piacevole zona relax puoi inserire un divano da giardino oppure due o tre poltroncine in vimini naturale intrecciato, dotate di morbidi cuscini dove poter leggere un libro o riposare al fresco o arredare una zona lounge esterna.

Ph: Flamant

Tra le tonalità preferite per le nuove collezioni, troviamo delle nuance riposanti che vanno dal verde alga all’acquamarina, per arredare salotti outdoor in perfetta empatia con il paesaggio. Come il day bed InOut 629, in kubu rattan naturale intrecciato a mano e piedi in alluminio, di Paola Navone per Gervasoni.

Ph: Gervasoni

Sempre delle stesse nuance, sono arredi dal look fresco e vivace per rivivere l’atmosfera spensierata del camping degli anni ’60, ma con il comfort di un design contemporaneo e con dettagli raffinati, dalla perfetta perfetta ergonomia.

Ph: Ethimo

Questo sarà anche l’anno dei colori vivaci e sgargianti per tavoli, sedie, sgabelli, ma anche divani e mobili per il giardino, che saranno i protagonisti indiscussi in estate degli spazi aperti, siano essi giardini, terrazzi o piccoli balconi! Rosso, giallo, verde, da nuance molto accese alle tonalità pastello, saranno i colori dell’anno da privilegiare.

Ph: John Lewis

Il verde brillante dei mobili di tendenza è valorizzato da motivi tropicali ed ecomateriali, che seducono per la loro esuberanze.

Ph via Designmag

Ph: Maisons du Monde

Per gustare una merenda o un aperitivo durante le belle giornate scegli salotti da esterno con confortevoli sedute, magari inserisci sotto un ombrellone o bel gazebo da esterno o sotto una tenda a vela rettangolare.

Ph: Unopiù

Ph: Maisons du Monde

Per fare un riposino, da sole o in compagnia dei bambini, puoi attrezzare una zona del giardino  con un complemento d’arredo molto originale: l’amaca da esterno. Si tratta di una seduta morbida e conciliante, perfetta per ritrovare un po’ di relax in mezzo al verde per una perfetta atmosfera in stile boho chic!

Ph via Pinterest

Per arredare un’area per mangiare in giardino è perfetto un tavolo allungabile da esterno con delle sedie coordinate, come il tavolo Avalon allungabile in ferro zincato e verniciato a polveri di Unopiù. Puoi scegliere tra diversi materiali come legno, alluminio, rattan e plastica e tra diversi colori. Abbi cura però di coordinare sempre i colori della struttura e dei rivestimenti in stoffa per mantenere una certa armonia tra le tonalità.

Ph: Unopiù

Infine puoi dare un tocco di stile in più alle tue serate in giardino con lanterne e luci da esterno, fissate nel muro o appese alla veranda. Se ti piace un mood più romantico, puoi optare per un’illuminazione d’altri tempi con luci soffuse per goderti le notti d’estate. Non è necessario pensare a grandi installazioni o soluzioni costose, perchè ti basterà anche solo una fila di piccole lampadine da appendere al pergolato per creare un’atmosfera vintage e retrò.

Ph: Light 4 fun

Se ti è piaciuto questo post, condividilo!

Per trovare altri spunti su come arredare i tuoi spazi verdi segui la mia bacheca su Pinterest: clicca QUI.