Scegliere una lampada e un comodino per la tua camera da letto non deve essere qualcosa di stressante. Quando dobbiamo fare una scelta spesso ci frullano in testa tante domande. I colori stanno bene insieme? La lampada è abbastanza grande? Questa luce è sufficiente per i miei bisogni?
Sebbene lo stile sia qualcosa di strettamente personale, posso sicuramente aiutarti ad orientare correttamente le tue decisioni prima dell’acquisto!
Ecco 3 consigli per scegliere una combinazione corretta di comodino e lampada.

Image via studiomacgee
Valuta le proporzioni

Questo è un principio di progettazione di base: assicurati che i tuoi complementi d’arredo abbiano dimensioni reali e un peso visivo che siano in accordo tra loro. Non è il caso di abbinare una piccola applique ad un grande cassettone ingombrante, proprio come non è il caso di accostare una lampada da tavolo alta ad un tavolino da giardino tipo sgabello.

Image via lagarconniere

Trovo più facile iniziare con la ricerca di un comodino e scegliere la lampada in un secondo momento.
Se sei alla ricerca di una lampada, tieni sempre a portata di mano le misure del comodino: ti farà risparmiare tempo e denaro!

Image via archdigest

Ti consiglio di trovare una lampada da tavolo che sia simile o inferiore in altezza al tuo comodino e che la larghezza del paralume non sia maggiore della larghezza del comodino.
Se trovi una lampada che ami, ma è alta pochi centimetri, prova a collocarla sopra tre libri, in linea con lo stile complessivo, per aumentarne l’altezza.

Image via Pinterest

È inoltre necessario tenere a mente l’altezza del letto durante la ricerca di un comodino. Mantieni un po’ di spazio di manovra quando valuti le dimensioni del comodino rispetto al letto, considerando che l’altezza del comodino deve essere superiore o inferiore al massimo di 10-12 cm rispetto all’altezza del tuo letto.

Image via thediyplaybook
Scegli la luce giusta

Di quanta luce hai bisogno la sera? Se ti piace leggere a letto e hai bisogno di un po’ più di luce, una lampada con paralume a tamburo potrebbe essere una soluzione migliore per te rispetto ad una lampada a cupola o di una lampada orientabile in grado di dirigere la sorgente luminosa verso il basso, come su una scrivania.

Image via mcgeeandco

Un altro consiglio è di assicurarti che il fondo del paralume sia all’altezza degli occhi o sotto quando ti appoggi o ti siedi sul letto. In questo modo si ottiene una fonte di luce diffusa senza la lampadina che brilla direttamente negli occhi!

Image via homedecorinteriordesigns

Sono molte belle anche le appliques e ci sono tante soluzioni creative a sospensione con lampadina nuda o paralumi stilizzati e originali.

Image via thesefourwallsblog
Mescola materiali e forme

Non avere paura di giocare con le finiture, le forme o le textures del comodino e della lampada abbinata, ma assicurati che funzionino in armonia anziché competere l’uno con l’altro.

Image via harrison_nate_and_me

Pensa alla trama e alla consistenza di ciascuno e a come potrebbe abbinarsi con l’altro: per esempio se hai dei motivi a rilievo sul comodino, forse dovresti usare una finitura liscia e sottile per la tua lampada o viceversa.

Image via westelm

Inoltre, tieni a mente un buona regola generale: se hai un comodino moderno dalle linee pulite e diritte, abbinalo a una lampada con alcune curve. In questo modo le forme differenti si valorizzeranno a vicenda per contrasto.


Abbiamo visto insieme alcune regole e tecniche di styling che ti aiuteranno a migliorare la decorazione dei tuoi interni. Ti invito a partecipare al nostro gruppo di Facebook dedicato al Relooking e Restyling d’ambienti, in cui troverai numerosi suggerimenti e consigli per i tuoi spazi


Leggi anche: