Continua la rubrica Creatività, che ha l’obbiettivo di presentare artisti e creativi, il cui operato arricchisce di bellezza, storia e originalità gli spazi in cui viviamo e lavoriamo.

Oggi vi presento Adriana Lohmann, Lighting Designer, creatrice di lampadari e di sculture luminose glamour, emozionali ed ecosostenibili, caratterizzate dalle influenze del mondo della moda, del Bio-Design e dalla ricerca di nuovi utilizzi per materiali nobili.

Ex indossatrice di origini brasiliane, Adriana Lohmann arriva in Italia nel 1989 per vivere in prima persona gli stili, le tendenze della moda e del design, le tecniche sartoriali e decorative del mondo fashion.
Studia la storia dell’arte e dell’abito, insieme ad innumerevoli tecniche artigianali, dalla progettazione del mobile al restauro, alla pittura su tessuto, al Trompe l’oeil, tecniche cartarie, mosaico, Feng shui e progettazione ecosostenibile.
Diviene collezionista di abiti vintage e di accessori moda, in seguito viene chiamata ad allestire mostre, come stylist per servizi pubblicitari, arredatrice di case e consulente di armonia dell’arredo e dell’abitare sano.
Nel 1999 fonda una agenzia di design che  nel 2000 vince il bando di concorso internazionale della “Fabbrica del vapore” (centro polifunzionale dell’arte), a Milano.
Con una costante ricerca sui materiali, spesso provenienti dal mondo della moda, crea lampadari di forte impatto visivo e scenografico, di design eclettico e realizzati in materiali esclusivi.

Nel suo Atelier, che lei definisce “sartoria della luce”, realizza lampadari, sculture luminose, luci domestiche ed alberghiere, spesso inusuali e realizzati con materiali particolari ed esclusivi, in materiale cristallino, metallico, plastico e tessuto, pezzi unici ed in tiratura limitata per l’arredamento, sino ad arrivare a particolari opere di notevoli dimensioni e destinate a particolari esigenze sceniche. Sono creazioni realizzate interamente a mano, tendenti al gioiello e talvolta ironiche….tra l’abito e l’abitare.

Alcuni tra i pezzi “clou” delle sue collezioni sono le Colonne, della linea Perle, vere e proprie colonne di luce come divisori d’arredo, ma leggeri e trasparenti, le Cupido, dall’ironica forma a freccia, Le Soap, bolle vitree soffiate a bocca e perline sfaccettate, le Tourbillon, ispirate a i movimenti dell’acqua, e le Cascate, spettacolari sculture luminose, eclettiche e adatte ad ambienti e stili molto diversi, e ancora le Flower Power, collezione di lampadari a sospensione e da tavolo dall’effetto di iridescenza che realizzano un vero e proprio fiore luminoso.

Le sue creazioni nascono per emozionare ed esaltano l’atmosfera unica dei nostri ambienti, delle nostre ‘amate stanze’, attraverso affascinanti tocchi emozionali di luce, con molteplici materiali e forme di luci “sartoriali” che si armonizzano a tutti gli stili, dal classico al moderno, passando per il barocco ed il pop.

Adriana Lohmann – Lighting Designer
via Don Robbiati 2
22070 – Limido Comasco – CO – Italia
tel: +39 031 3520277 +39 3479607759
fax: +39 031 3520277
sito internet: http://www.adrianalohmann.com

10431215_1570994323133876_5758919270104730810_o

10801546_1563734093859899_525742588521232875_n

10421543_1556659974567311_4216089812138285935_n

Giorgio  Casa_8

10653711_1548506052049370_1562045477647969511_n