Chi lavora nella progettazione degli interni sa che la visione complessiva del progetto è alla base della buona riuscita del progetto. Ma anche quando sappiamo con precisione quello che vogliamo, siamo davvero sicuri che la realizzazione riuscirà nel modo in cui lo vediamo nella nostra testa? La paura è sempre lì! Certo, l’elemento di rischio che abbiamo magari quando stiamo ridipingendo, è parte del divertimento, ma è comunque importante poter visualizzare il risultato in anticipo nel miglior modo possibile.
Nel corso degli anni ho trovato alcuni strumenti di interior design che possono aiutare moltissimo il processo di progettazione. Io li ho provati e spero che possano essere utili anche a te!

SketchUp

SketchUp è un ottimo creatore di modelli 3D gratuito, provato, testato e amato da designer e architetti di tutto il mondo. Io lo uso da sempre e lo apprezzo molto poiché è un software professionale, ma molto intuitivo che ti consentirà di implementare moltissimo il tuo lavoro di progettazione. Esiste anche la versione gratuita SketchUp Free, ora disponibile in un browser web.

Autodesk Homestyler

Autodesk Homestyler è un software online disponibile anche in italiano che consente la progettazione e il rimodellamento degli spazi interni. Facilmente utilizzabile sia da dilettanti che da professionisti dell’interior design, Homestyler permette di visualizzare e modificare il proprio spazio abitativo in 2D e 3D. Grazie a funzioni come la visualizzazione di snapshot e foto panoramiche a 360 gradi, gli utenti possono creare immagini 3D, dei propri progetti d’interni visualizzando il risultato finale.

Planner 5d 

Planner 5d è un altro software online che ti consente di progettare le stanze da zero attraverso la planimetria e renderle in bellissime immagini 3D. Quest’ultimo aspetto è molto importante per dare vita alle tue idee e far vedere al cliente ciò che hai in mente nel modo migliore.

IKEA Home Planner

L’applicazione online di Ikea permette di progettare una casa in 3D con gli arredamenti della nota azienda svedese. Ideale per gli appassionati del brand, che possono attingere in modo rapido a tavoli, letti, cucine, insomma alle migliaia di oggetti Ikea per creare e valutare arredamenti completi, suddivisi per stanze, prima di un eventuale acquisto. Si tratta di un tool online gratuito con interfaccia utente in lingua italiana che consente di progettare la propria casa, arredando alcune delle stanze principali: cucina, camera da letto, bagno, sala da pranzo e ufficio. Il software basato sul browser permette di progettare la propria casa in 3D attraverso la visualizzazione 2D e la navigazione 3D nei vari ambienti.

Coolors

Infine ti segnalo uno strumento per lavorare sui colori, Coolors, un ottimo strumento per creare palette colori procedendo in modo completamente casuale o aggiungendo uno o due colori per il funzionamento dell’algoritmo. Puoi salvare tutte le combinazioni diverse di colori in modo da poterci lavorare più volte. Fornisce i numeri esadecimali per ogni colore in modo da abbinarli anche altrove.

Photo credit: Kaboompics.


Leggi gli altri articoli dedicati a chi lavora nel settore casa, QUI.

Se la progettazione degli interni ti appassiona e vorresti conoscere più da vicino questo mondo puoi iscriverti ai nostri Corsi base di Home Styling di 4 ore ciascuno che si terranno a Modena, utili per chi vuole farsi un’idea su questo tema. Qui puoi conoscere maggiori informazioni sui corsi.

Se hai una forte passione per l’arredamento e l’interior design e vorresti trasformare questa passione nella tua attività oppure se sei un professionista del settore e desideri impostare una strategia per avviare la tua attività in proprio, scopri qui la nostra Consulenza avvio attività nel settore interior design.