Buongiorno! Mancano ormai pochi giorni all’apertura del Salone del Mobile 2018 e di tutti gli eventi del Fuori Salone. Oggi ti segnalo qualche anteprima delle aziende che esporranno al Salone del Mobile a Rho fiera.
Quest’anno il Salone si articola, oltre che nelle consuete manifestazioni annuali, Salone del Mobile e del Complemento d’arredo e il Salone Satellite dedicato ai giovani designer, anche nelle edizioni biennali dedicate alla cucina e al bagno:Eurocucina – Technology For the Kitchen e Salone Internazionale del Bagno.
In questi giorni, avendo ricevuto molte comunicazioni di eventi e nuovi prodotti, sto selezionando le cose che mi colpiscono di più e magari nei prossimi giorni potrò modificare questo post se riterrò opportuno aggiungere altri elementi.

Vuoi scoprire insieme a me alcune anteprime?

Cominciamo con il lusso e con gli arredi di Horm e Casamania, due aziende made in Italy che si presentano per la prima volta insieme con una brand identity comune (Padiglione 16, Stand B37). Horm, brand pluripremiato e palcoscenico di Archistar di fama mondiale, offre un catalogo di complementi per un ambiente domestico essenziale ma al contempo ricercato, conferendo ad ogni abitazione un carattere di unicità ed esclusività, grazie a prodotti dalla grande personalità che coniugano estetica, funzionalità e stupore. Casamania, brand ironico, scherzoso e innovativo noto per la propria versatilità nella progettazione contract, esprime un’estetica contemporanea e d’avanguardia che si traduce in progetti d’arredo di fascia alta, in ambienti residenziali, commerciali, retail, di ospitalità, utilizzando collezioni che coprono una vasta gamma di prodotti. Sono rimasta colpita dalla libreria “Network”, frutto della collaborazione tra lo Studio Neuland: Paster & Geldmacher e Casamania, che verrà presentata al Fuori Salone negli spazi di Archiproducts in via Tortona 31. È una soluzione espositiva estremamente leggera e raffinata che offre numerose possibilità di combinazione e personalizzazione, creazione ritmica di vuoti e pieni, modificabili in qualsiasi momento.

La libreria “Network” di Casamania

Ancora made in Italy per l’azienda Valcucine, che presenterà in anteprima assoluta a Eurocucina ”Logica Celata”, l’ultima evoluzione di un’ingegnosa ricerca che ripensa lo spazio e reinventa l’ergonomia, progettando nuove esperienze d’uso in cucina (Padiglione 9 Stand B09/C12).

Passando al tema delle sedute, Kartell guarda al Salone del Mobile 2018 per offrire un’esperienza unica e per creare ambientazioni originali dove ciascuno può esprimere la propria personalità, giocando anche con le infinite combinazione dei pezzi a catalogo e le tante varianti di colore (Padiglione 20, Stand A 15 B 14). Le sedute saranno protagoniste di Kartell al Salone del Mobile con nuovi progetti, insieme a versioni definitive. La seduta Venice e la poltrona Cara di Philippe Starck ci hanno colpito per lo stile discreto unito a un comfort estremo, mentre la sedia Matrix di Tokujin Yoshioka, ci ha incantato per l’innovativa struttura tridimensionale che conferisce alla seduta un effetto scenico di grande raffinatezza, essenzialità e leggerezza.

Poltroncina Cara di Phillippe Starck per Kartell

Sedia Matrix di Tokujin Yoshioka per Kartell

Ci risentiamo a Salone concluso con un bel reportage!