Con la bella stagione a tutte noi viene voglia di dare un tocco di stile alla nostra casa per prepararci a viverla al meglio, aggiungendo qualche novità di stile e design in base alle ultime tendenza d’arredamento, ma senza spendere molto o impegnarsi in cambiamenti radicali che comportino tempo e fatica. Con un po’ di creatività, un sapiente uso di colori e complementi e la giusta dose di desiderio di novità, si possono fare piccoli spostamenti nell’organizzazione degli ambienti o soltanto inserire qualche nuovo accessorio. A volte basta davvero poco a rendere un ambiente più luminoso.

Immagine via Homebnc

Comincia dalle cose più semplici: lenzuola, asciugamani, tovaglie, presine, tappetini, copridivani e cuscini. Archivia i colori scuri e fai posto a i colori chiari e alle fantasie colorate.
Riponi nell’armadio le copertine di lana che ti hanno regalato momenti di relax sul divano durante le fredde serate invernali e sostituiscile con coperte colorate di tessuto leggero.
Riponi anche tutti gli elementi d’arredo che richiamano l’inverno: il finto pelo, i tappeti spessi e le decorazioni invernali. Tira fuori gli oggetti e i complementi d’arredo colorati che avevi archiviato.

Immagine via Ministry of deco

Compra piante fiorite e bouquet di fiori freschi. Elementi fondamentali per la casa di primavera sono fiori e piante in tutte le declinazioni, che portano subito freschezza e buonumore. Inseriscine una subito all’ingresso, così da dare un tocco più primaverile, qualcuna in soggiorno e, se hai un corridoio, caratterizzalo con questi elementi green.
Via libera dunque ai fiori freschi, ma anche ai fiori finti e a creazioni fai date con fiori, piantine verdi, fiori secchi, pot pourri e fiori di cartoncino o carta crespa.

Immagine via La figurina

Immagine via Planete Deco

Quest’anno anche le tendenze di fantasie e texture per carte da parati, tappezzerie e tessuti  vertono sui fiori in ogni declinazione di tono, colore, design con fantasie oversize per trasformare la casa in un grande giardino interno.

Immagine via Kim Parker

Infine dedicati al balcone, liberando spazio e arredandolo in modo da poterlo vivere pienamente, come ogni altro ambiente della casa, per godere dei tuoi spazi all’aria aperta.

Immagine via Decoración Comprometida

Definisci lo stile che fa per te. In questo 2018, il protagonista è uno stile molto più classico, caratterizzato da un mix tra vintage e retrò, impreziosito da dettagli oro, tessuti preziosi e ricche trame, sempre però con un tocco contemporaneo .
Altra tendenza per questa Primavera 2018 sarà lo stile industriale anche nella declinazione industrial vintage per gli arredi di interni. Si tratta di uno stile Industrial che si riveste di toni chic e minimali, caratterizzato da materiali come legno grezzo, acciaio, con un tocco di metallo nero, senza eccessi né utilizzi massicci di cemento e ferro. Uno stile elegante quindi, sobrio ma funzionale e vivibile.

Immagine via DigsDigs

In un mix tra retrò e minimale, ritornano le forme geometriche. Dai tessuti in fantasia “optical”, ai pattern geometrici per le carte da parati, fino ai decori su piccoli arredi, illuminazione, complementi e alle cementine, le piccole, vecchie piastrelline quadrate e ottagonali.

Se ti piace, aggiungi un tocco in stile boho chic alla tua casa: questo stile caratterizzato da un mix variegato di varie tipologie di arredo e da un uso di colori vivaci e brillanti si addice perfettamente al mood primaverile!

Immagine via The Jungalow

Se ami lo stile country o una tendenza più rustica ma chic, scegli lo stile farmhouse, uno stile semplice, spartano, molto in voga in America, che utilizza materiali naturali, mobili e oggetti vintage, colori chiari, il legno lasciato al naturale in tutte le sue tonalità, per un effetto d’insieme molto chiaro e luminoso e un po’ rustico, molto primaverile.

Immagine via Homebnc

La scelta dei colori è essenziale per definire la tua palette cromatica di primavera. Le nuance pastello sono le benvenute, ma non esagerare. Scegline giusto una o due, tre al massimo se la tua casa ha un look molto neutro e sobrio. Giallo e verde, rosa e azzurro, verde e rosa, lilla e beige sono tutte combinazioni perfette.

Immagine via Maisons du Monde

Per essere al passo con le ultime tendenze, non dimenticare di scegliere un nuovo complemento o un nuovo tessuto color Pantone Ultra Violet, la nuance che caratterizza il design e l’arredamento del 2018: un viola acceso e brillante che deve essere assolutamente presente in ogni casa.

Immagine via Domino

Non dimenticare che anche l’arredamento della stanza da bagno: se punti ai dettagli, con poche e semplici tocchi è possibile rinnovarlo per la primavera. Non servirà cambiare arredamento per avere un bagno elegante e primaverile, ma, per un risultato semplice e raffinato, basterà giocare con i tessuti, le spugne, le saponette aggiungendo qualche dettaglio di stile, magari secondo la nuova tendenza oro!

I tessuti d’arredo sono elementi essenziali quando si vuole dare un’aria nuova. Potete cambiare le tende e i cuscini del vostro soggiorno. In camera da letto sfoggiare un copriletto fiorito o magari anche tinta unita purché sia di una nuance fresca.

Immagine via Maisons du Monde

Le nuove tendenze 2018 ci indicano di aggiungere qualcosa di velluto per sedie, divani e poltrone ma soprattutto tende, coperte e cuscini ricchi e importanti.

Immagine via La Boheme House of The Wishing Trees

Anche la tavola da pranzo ha bisogno di essere rinnovata per la primavera. Puoi acquistare nuove tovaglie coloratissime oppure scegliere di cambiare piatti o bicchieri e naturalmente tanti fiori a completare il tutto!

Immagine via Shabbyfufu

Se ti è piaciuto questo post, condividilo!

Iscriviti alla newsletter QUI per ricevere contenuti inediti!

Per trovare altri spunti su come arredare la casa di Primavera segui la mia bacheca su Pinterest: clicca QUI.