Lo stile country o stile rustico è molto amato soprattutto da noi donne. Gli ambienti arredati in stile country sono infatti solitamente molto accoglienti, dall’aspetto intimo e familiare e trasmettono una sensazione di calore, semplicità, ma anche ricercatezza.

33

Photo Credit: Architectural Digest

Arredare in stile country significa fare molta attenzione ai dettagli, dosando con cura gli accessori per evitare il rischio, ricorrente in questo stile, di un eccessivo accumulo e la conseguente sensazione di disordine.

Tra i vantaggi di questo stile, vi segnalo che può essere realizzato con una spesa contenuta, con un risultati comunque di grande effetto, a differenza di altri stili come per esempio lo stile classico.

Materiali: questo stile si connota per l’utilizzo del legno naturale grezzo, anche di colore scuro, in porte, finestre, battiscopa, travi a vista, mobili. Il pavimento sarà in cotto o gres che ripropone tutte le sfumature del cotto o in alternativa il parquet di legno, anche nelle versioni più rustiche e meno costose (con i nodi). Nei bagni mattonelle dalla superficie opaca e irregolare. Legno sia naturale e che verniciato per porte e finestre.
La cucina è in muratura e sono perfetti tutti i materiali naturali: legno, pietra, cotto, stoffe in lino o canapa ed il ferro battuto sia per l’oggettistica che per i mobili.

01Photo Credit: Collaretti Arredamenti

74Photo Credit: HgTv

Colori: il trattamento murale è connotato da finiture al grezzo e la tinteggiatura dei muri dovrà prevedere toni caldi, nelle sfumature delle terre, dal giallo all’ocra, al color mattone. Alle pareti si deve evitare il bianco assoluto, ma si possono utilizzare in alcuni casi anche sfumature di azzurro e verde salvia, nella nuance “polverosa” e non brillante, tipicamente caratteristica dello stile provenzale.

02

Photo Credit: Archimade

L’arredo sarà in prevalenza in legno, preferibilmente di una sola tinta, anche se in più sfumature.
Anche le sedute (divani, poltrone, sedie) si vestiranno di tonalità calde, in nuance con le pareti. In alternativa, se volete conferire un tocco più elegante, scegliete i colori della canapa, del lino grezzo, in tutte le loro sfumature.
Adatte agli ambienti in stile country sono le fantasie floreali, dosate però con attenzione, nei complementi e nei tessuti.
Lo stile country si connota per l’utilizzo abbondante, ma coerente ed armonico, di complementi, oggettistica e soprammobili: potete sbizzarrirvi con cuscini,  piatti, tovaglie, candele e dettagli di home decor!

05

Photo Credit: Tumbleweed and Dandelion

Lo stile country chic è la rivisitazione più recente dello stile rustico o country, del tema della campagna, realizzato utilizzando il concetto di uniformità tipico dello stile shabby chic. Questo stile si basa sul recupero di antiche strutture e di vecchi mobili, mantenendone la connotazione naturale oppure con la possibilità di verniciarli con tecnica decapè, utilizzando colori che si mantengono nelle tonalità calde, ma abbinandone mai più di due insieme.

soggiorno-shabby-chicPhoto Credit: Abitare Country

letto-in-ferro-battuto-per-camera-countryPhoto Credit: Country Living

Benvenuto/a su Amate Stanze.
Se ti va, mi farebbe piacere ricevere un tuo commento per aiutarmi ad aggiungere valore al blog, a comprendere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto.
Se ti è piaciuto il post, condividilo sui social!