In questo articolo ti mostro il restyling di un mio vecchio settimino in noce scuro, dalle linee classiche, che ho ridipinto trasformandolo in un pezzo d’arredo unico e personalizzato.

Settiminio in noce prima del restyling
Il mio settiminio in noce prima del restyling

Cassettiera e settimanale un tempo erano parte integrante dell’arredo della camera e affiancavano letti, comodini e guardaroba, in un insieme perfettamente coordinato.
Nel tempo, sempre più liberi da vincoli stilistici, sono diventati pezzi a sé.
Il settimino, o settimanale, è un particolare tipo di cassettiera molto versatile, alta e stretta, adatta a valorizzare anche piccole porzioni di parete, per impreziosire una camera, un ingresso, un disimpegno o anche un living.

In questa nuova veste, ecco che anche i vecchi settimini possono essere rinnovati in chiave contemporanea attraverso un intervento di restyling che li può riportare in scena da veri protagonisti.

Di seguito, condivido con te tutti i passaggi che mi hanno permesso di ricavare da questa cassettiera scura e  un po’ demodé un arredo contemporaneo di ispirazione shabby chic e rétro.

1. Pulizia del mobile

Dopo aver pulito e sgrassato a fondo tutto il settimino, ho carteggiato leggermente la superficie così da prepararla ad accogliere la pittura.

2. Prima mano di pittura

Ho poi steso, a pennello, la prima mano molto tirata di pittura ad effetto gessoso, tipo chalk, color tortora.

Stesura della prima mano di pittura tipo chalk
Stesura della prima mano di pittura tipo chalk

3. Seconda mano di pittura

Dopo avere lasciato asciugare un’intera notte, ho passato un seconda mano a pennello di pittura ad effetto gessoso sempre color tortora.

Stesura della seconda mano di pittura tipo chalk
Stesura della seconda mano di pittura tipo chalk

4. Dettagli di restyling del mobile

A mobile asciutto, ho voluto valorizzare alcuni dettagli del mobile, dipingendo di bianco avorio alcune modanature del settimino.

Pittura di alcune modanature del settimino, in  bianco avorio
Pittura di alcune modanature del settimino, in bianco avorio

5. Stencil a rilievo

Ho poi deciso di realizzare degli stencil a rilievo nella parte frontale di tre dei cassetti che compongono il mobile.

Realizzazione dello stencil a rilievo
Realizzazione dello stencil a rilievo sui cassetti

6. Effetto materico

Ho inoltre deciso di trattare ad effetto materico la superficie superiore del mobile.

Effetto materico sul ripiano del mobile
Effetto materico sul ripiano del mobile

7. Effetto decapé

Una volta asciutte le parti trattate, ho proseguito il restyling passando la carta vetrata per satinare la superficie e per conferire un leggero effetto decapato ad alcune parti del settimino.

Passaggio della carta vetrata per satinare la superficie
Passaggio della carta vetrata per satinare la superficie
Effetto decapé
Effetto decapé

8. Cera d’api

Come ultimo passaggio per completare il restyling del mio settimino, ho steso a pennello la cera d’api neutra protettiva e, dopo averla lasciata asciugare, ho passato un panno morbido per lucidare la superficie.

Cera d'api neutra per proteggere il mobile
Cera d’api neutra per proteggere il mobile

Ed ecco pronto il nuovo settimino!

Restyling del settimino
Restyling del settimino

Per finire un veloce moodboard per visualizzare la trasformazione del settimino “Prima” e “Dopo”!

moodboard restyling settimino
Moodboard – Restyling settimino con stencil ed effetto materico

Se sei interessata a rinnovare in autonomia i tuoi spazi, iscriviti ad uno dei nostri Corsi di Home Styling o di Relooking del mobile: clicca QUI per avere maggiori informazioni.