Inutile dire che questo è uno dei miei colori preferiti vero? Non a caso è il colore del logo del blog…

Ma vediamo ora nel dettaglio come utilizzarlo al meglio nei nostri ambienti.

Il Turchese è una gradazione di ciano leggermente tendente al verde, il cui nome deriva dal colore dell’omonima gemma.

c77d64dcdbc3e57fd377bb5c8f7c515e

Photo credit: Design Seeds

La caratteristica principale di questo colore è che è in grado di infondere ottimismo e di accrescere la fiducia nella vita in chi abita e frequenta la tua casa e i tuoi ambienti. E’ il colore di chi ama agire e pensare liberamente, senza condizionamenti. In campo lavorativo è il colore adatto per tutte le attività in cui è importante esprimere con chiarezza a parole i propri pensieri e i propri sentimenti, come i lavori di consulenza e di insegnamento.

Il turchese si presta a diversi abbinamenti in quasi tutti gli stili, ma l’abbinamento perfetto lo si ottiene con il bianco.

02

Photo Credit: Onekindesign

04

Photo Credit: Dans le Lakehouse

E’ possibile scaldare questo colore realizzando un effetto anticato riproducibile attraverso un sapiente uso della decapatura e delle patine antichizzanti sui vostri mobili o complementi. Riportare questa tonalità nei nostri mobili è come se il mobile raccontasse una storia attraverso una sensazione di matericità unica.

07

Photo Credit: Classic Casual Home

17

Photo Credit: Shabby in love

Se non si ama l’effetto troppo usurato e il decapè  si può applicare in maniera più moderna ottenendo un risultato più fresco in stile nordico.

14

Photo Credit: Maisons du Monde

Questo colore si sposa bene con qualsiasi tonalità neutra conferendole vitalità. E’ versatile, bello, elegante, chic e resiste a qualsiasi tema o tendenza. Il turchese è capace di mettere in evidenza ed esaltare ogni pezzo d’arredamento, che si tratti di sedute, di un armadio shabby chic o di una antica credenza o di una moderna cucina.

05

Photo Credit: The Tao of Dana

10

Photo Credit: Live Journal

Il colore insolito può rendere speciale un dettaglio di casa che è sempre stato, come dire, senza carattere?

11

Photo Credit: Signed by Tina

Se volete “osare” potete passare una mano di turchese sulle pareti. Io vi consiglio però di non esagerare e di scegliere una sola parete che risulterà il punto focale su cui puntare l’attenzione.

MaisonsDuMonde-Nordic-1024x682

Photo Credit: Maisons du Monde

12

Photo Credit: Hello Society

16

Photo Credit: House of Turquoise

Potete invece dare libero sfogo alla vostra “passione turchese” sugli accessori, complementi e tessuti: cuscini, copriletti, decorazioni varie, scatole e vasi, tende, pouf, ecc.

13

Photo Credit: House of Turquoise

09

Photo Credit: Vibeke Design

18

Photo Credit: Amazon.com

Infine il turchese può essere una scelta originale per l’outdoor, in grado di conferire un tocco di relax ai vostri spazi esterni.

15

Photo Credit: House of Turquoise

Benvenuto/a su Amate Stanze.
Se ti va, mi farebbe piacere ricevere un tuo commento per aiutarmi a far crescere il blog, a conoscere meglio le tue esigenze, per una critica educata o anche solo per un saluto veloce.
Se il post ti è piaciuto, condividilo sui social!