In questo articolo vediamo insieme consigli e suggerimenti per arredare una casa al mare. Il mare evoca sensazioni di tranquillità, freschezza e libertà e il tuo arredamento dovrebbe riflettere queste qualità.

Ecco alcune idee e consigli per creare un ambiente accogliente, funzionale e in sintonia con il paesaggio marino.

Arredare la casa al mare
Hotel Verina Astra a Sifnoes. Grecia | Ph. condè nast traveller

1. Scegli una tavolozza di colori ispirata al mare

Il primo passo per arredare la tua casa al mare è scegliere una palette colori che richiami l’ambiente marino. I toni del blu, del verde acqua, del turchese, del bianco e del beige sono perfetti per evocare il mare, la sabbia e il cielo. Utilizza il bianco come base per le pareti e i mobili principali, aggiungendo tocchi di colore con cuscini, tappeti, tende e accessori. Non aver paura di sperimentare con diverse sfumature di blu e bianco per creare un ambiente rilassante e armonioso.

Arredare la casa al mare
Ph. via Pinterest

2. Un tocco mediterraneo per la casa al mare

In generale una casa al mare si presta benissimo ad essere arredata con un’atmosfera ispirata allo stile mediterraneo. Perché lo stile mediterraneo conferirà sicuramente quella sensazione di comfort e di relax ai tuoi spazi interni. Innanzitutto perché lo stile mediterraneo, dosato anche in maniera molto soft, darà un tocco estremamente accogliente che si basa soprattutto su palette colori basata essenzialmente su due colori bianco e blu uniti al beige, colori che si abbinano perfettamente col paesaggio.

La sala da pranzo nella casa al mare
La zona pranzo per la casa al mare | Ph. digsdesignco.com

Il bianco è il colore luminoso per eccellenza eventualmente declinato anche nelle sue tonalità più calde quindi latte o panna fino arrivare magari al beige e al color corda.

Il blu in tutte le sue sfumature dalle note più intense, se vogliamo dare un tocco di maggiore contrasto con intensità più vibranti, fino ai colori più tenui più leggeri più impalpabili appunto che danno questa sensazione di freschezza di leggerezza e aumentano la sensazione di freschezza di questa palette colori estremamente basic e intramontabile che non passerà mai di moda.

Arredare la casa al mare
Un tocco tradizionale per questa casa al mare | Ph. lakeshoremag.com

3. Usa materiali naturali e tessuti leggeri

I materiali naturali, che altrettanto non passeranno mai di moda, sono ideali per una casa al mare. Il legno, il rattan e il bambù aggiungono calore e carattere agli spazi, mentre i tessuti leggeri come il lino e il cotone garantiscono comfort e freschezza a contatto anche con la nostra pelle. Opta per mobili in legno chiaro o sbiancato e tessuti in tonalità neutre per creare un’atmosfera ariosa e rilassata. I tappeti in juta o sisal sono perfetti per aggiungere texture senza appesantire l’ambiente.

Materiali e tessuti naturali per la casa al mare
Tessuti leggeri e enaturali | Ph. via Pinterest

Largo ai tessuti freschi come il cotone la garza di cotone anche il lino per rivestimenti, tende, cuscini decorativi, tenendo conto anche che i tessuti naturali hanno anche una trama che li rende immediatamente riconoscibili e quindi diventano essi stessi di fatto già elemento decorativo all’interno dei tuoi spazi.

Se vogliamo dare quel tocco marinaro in più non può mancare qualche elemento blu navy da usare su pattern decorativi dei tessuti, come per esempio le righe che fanno subito stile marinaro ma sono qualcosa di estremamente elegante e che non passerà assolutamente mai di moda.

La camera da letto nella casa al mare
La camera da letto per la casa al mare | Ph. via Pinterest

4. Arreda con mobili funzionali e confortevoli

In una casa al mare, il comfort è fondamentale. Scegli mobili funzionali e accoglienti, che invitino al relax e alla convivialità. Un grande divano con cuscini soffici è ideale per il soggiorno, mentre un tavolo da pranzo in legno può diventare il fulcro delle cene estive con amici e famiglia. Non dimenticare di aggiungere sedute comode all’esterno, come poltrone in rattan o sdraio in legno, per goderti il panorama e le serate all’aperto. Aggiungi anche delle lanterne – se ne trovano per tutti i budget – che sono accessori estremamente decorativi e in grado di dare quel tocco di luce di in più e di creare un’atmosfera calda e  accogliente all’interno o all’esterno dei tuoi spazi.

Arredare la casa al mare
Dialogo tra interno ed esterno | Ph. Bloglovin

5. Porta l’esterno dentro

Un consiglio che mi piace dare sempre molto, per arredare le case al mare, è di portare dentro casa l’arredo esterno e viceversa, cioè creare un dialogo tra interno ed esterno. Grandi finestre e porte scorrevoli in vetro permettono di godere della vista del mare e di far entrare la luce naturale. Se hai una bella terrazza magari affacciata sul mare, o anche un piccolo balcone,  il mio consiglio è di arredarla con la stessa cura con cui arredi il soggiorno, scegliendo delle sedute molto piacevoli confortevoli che potrebbero anche stare bene portate all’interno integrando gli elementi naturali dell’ambiente circostante.

Arredare la casa al mare
Ambienti multifunzionali per la casa al mare | Interior design by Atelier Lígia Casanova, Ph. Bruno Barbosa

6. Crea spazi multifunzionali

Le case al mare spesso non hanno molto spazio, quindi è importante creare ambienti multifunzionali. Un soggiorno può facilmente trasformarsi in una zona notte aggiuntiva con un divano letto, mentre una veranda chiusa può diventare un angolo lettura o uno studio.

Utilizza mobili pieghevoli o impilabili per ottimizzare lo spazio e scegli soluzioni di stoccaggio intelligenti, come pouf contenitori o scaffali a scomparsa, per mantenere l’ordine senza rinunciare allo stile.

Accessori per la casa al mare
Decorazioni a tema mare | Ph.

7. Elementi decorativi per arredare la casa al mare

Per quanto riguarda gli elementi decorativi, usa accessori in legno, in corda per accentuare questa sensazione di freschezza oppure elementi decorativi ispirati allo stile costiero o marinaro sia per la casa che per decorazione della tavola. Largo a tutto ciò che richiama di fatto il tema marino: stelle marine, coralli, corde, barche, timoni, ecc. Puoi decorare con conchiglie, sabbia, legni di mare e pietre raccolte sulla spiaggia, inserendoli in vasi trasparenti o utilizzandoli come centrotavola. Le piante verdi, come felci e piante grasse, aggiungono un tocco di freschezza e vitalità agli spazi interni.

Dettagli decorativi per la casa al mare
Accessori di ispirazione marinara | Ph. pencilshavingsstudio.com

Infine, non dimenticare di aggiungere il tuo tocco personale. Le foto di famiglia, i ricordi di viaggi e le opere d’arte locali possono trasformare una casa anonima in un rifugio accogliente e unico. Personalizza gli ambienti con dettagli che parlano di te e delle tue esperienze, creando uno spazio che racconti la tua storia e che sia davvero tuo.

Oggetti decorativi per la casa al mare
Dettagli di stile per arredare la casa al mare | Ph. Coastal Home

Non perdere anche il video dedicato e iscriviti al canale Youtube di Amate Stanze!